Anche in Italia Vivienne Westwood ha scelto il programma Go-Green di Dhl

Vivienne Westwood, la stilista britannica salita alla ribalta negli anni ’70 con l’avvento del punk, ha scelto per la sua attività di logistica e consegne Dhl Express, e in particolare il programma Go-Green che prevede l’utilizzo di “percorsi ottimizzati, veicoli a basso consumo e stoccaggio in magazzini ad alta efficienza energetica”.
Nel dettaglio, per la casa di moda il programma è attivo tra Usa, Gran Bretagna, Francia e Italia e nel 2020, secondo quanto spiegato dall’operatore tedesco, nonostante gli effetti della pandemia, ha permesso di ridurre le emissioni di112 tonnellate in meno di emissioni di Co2.

“La collaborazione con Dhl per sviluppare un programma di logistica e di trasporto sostenibile – ha commentato Giorgio Ravasio, Country Manager di Vivienne Westwood Italia – è soltanto una tessera del mosaico sul quale operiamo quotidianamente. Consapevoli che ogni scelta può fare la differenza, il nostro impegno primario è quello di agire sempre con bene in mente l’obiettivo di minimizzare il più possibile l’impatto della nostra attività sul pianeta”.

“Siamo molto contenti che un grande brand di moda come Vivienne Westwood ci abbia scelto come vettore di riferimento per le sue spedizioni anche dall’Italia verso il mondo” ha commentato Nazzarena Franco, Amministratore delegato di Dhl Express Italy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI SUPPLY CHAIN ITALY

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di Supply Chain Italy