Lugo Terminal investe sulla digitalizzazione con Circle

Circle e Lugo Terminal SpA si sono aggiudicate uno dei bandi di Bi-Rex (Big Data Innovation & Research Excellence, uno degli 8 Competence Center nazionali istituiti dal Mise nel quadro del piano governativo Industria 4.0) per progetti di innovazione tecnologica.

Il progetto vincitore – che durerà 18 mesi godendo di un finanziamento totale di circa 100mila euro, di cui 60.000 riservati a Circle – ha lo scopo di migliorare l’efficienza dei processi di Lugo Terminal e di arricchire l’offerta tecnologica dell’azienda It genovese, dando vita a ‘Sedan’ (Sistema Evoluto per la Digitalizzazione, l’Automazione e la Notarizzazione dei flussi documentali logistici).

Obiettivo di Sedan è in particolare quello di “rendere più sicuro ed efficiente l’interconnessione tra i soggetti coinvolti nella catena logistica, attraverso la digitalizzazione a valenza giuridica di alcuni flussi documentali critici (notarizzazione) e la creazione di una piattaforma tecnologica integrata per la condivisione e lo scambio dei documenti tra gli operatori”. L’implementazione del progetto, spiega Circle, permetterà di ottimizzare la funzionalità della catena logistica (con particolare attenzione all’operatività terminalistica) con risparmio di tempi e costi, aumento nella resilienza del sistema, nonché della sicurezza e della verificabilità delle transazioni.

Inoltre il progetto “ci permetterà di evolvere la nostra piattaforma Milos con nuovi aggiornamenti e funzionalità per mantenere il prodotto allineato con i più recenti sviluppi tecnologici e predisporlo a ulteriori successive evoluzioni in chiave di interoperabilità evoluta” ha spiegato Luca Abatello, presidente e amministratore delegato di Circle. I diversi moduli di Sedan saranno inoltre progettati per poter interoperare con qualsiasi piattaforma Tos (Terminal Operating System) e quindi la soluzione sviluppata, pur incentrata su alcuni processi legati all’operatività dei terminal di Lugo e Giovinazzo sarà comunque progettata in modo da garantirne la scalabilità e la trasferibilità a contesti diversi.

“Grazie a Sedan, Lugo Terminal avrà la possibilità di proseguire nel percorso di digitalizzazione progressiva dei processi interni e dei flussi da e verso i propri partner, clienti e fornitori, validando in campo soluzioni tecnologiche innovative e procedendo successivamente alla loro messa in produzione” ha dichiarato Silvia Poli, Ad della società.

Particolare attenzione sarà posta inoltre alla facilità di utilizzo della piattaforma, in particolare rispetto alla possibilità per il trasportatore di accedere direttamente (da dispositivo mobile) al documento di interchange da controfirmare, mediante l’acquisizione di un apposito Qr code generato dal Tos di Lugo Terminal, accelerando così in maniera consistente le operazioni di transito ai varchi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI SUPPLY CHAIN ITALY

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di Supply Chain Italy