I noli Shanghai – Genova calano ma restano sopra i 13.500 dollari

Calano leggermente, pur restando al di sopra della soglia ‘psicologica’ dei 13.500 dollari, i noli per il trasporto via mare di container da 40′ da Shanghai a Genova. A dirlo è l’ultima rilevazione di Drewry, che indica precisamente un valore medio, per il costo della spedizione, di 13.502 dollari, ovvero 41 dollari in meno rispetto alla settimana scorsa. Un decremento comunque troppo lieve per essere analizzato approfonditamente dalla società di analisi, che infatti parla di una sostanziale stabilità. Improbabile anche che si tratti di una prima avvisaglia di una inversione di tendenza, considerando che la stessa Drewry, pur non riferendosi alla tratta in questione ma parlando del mercato nel suo complesso, ha detto anche in conclusione di questo ultimo report di aspettarsi nuovi rialzi nelle prossime settimane.

Passando quindi a osservare l’andamento dei noli container a livello globale, per la settimana appena conclusa la società ha riscontrato un aumento medio del 2,9%, pari a 291 dollari, per una tariffa finale di 10.374 dollari (il 323% più alta rispetto a un anno fa; da notare che i costi degli invii sulla tratta Shanghai – Genova sono invece superiori del 509%).

Tutte le otto tratte considerate, e che vanno a comporre l’indice composito, risultano in rialzo o stabili. In particolare l’invio di un box da 40′ da Shanghai a Rotterdam costa ora 14.294 dollari (dai 14.287 della scorsa settimana, +0%) e sostanzialmente stabili risultano anche i valori delle Rotterdam – Shanghai, Los Angeles – Shanghai e Rotterdam – New York. Registrano invece incrementi del 7% i costi delle spedizioni sulla Shanghai – New York (che arrivano a toccare in media i 16.138 dollari) e Shanghai – Losa Angeles (12.424 dollari). Aumenta anche, ma ‘solo’ del 2%, il costo della New York – Rotterdam, che passa da 1.180 a 1.198 dollari.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI SUPPLY CHAIN ITALY

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di Supply Chain Italy