Fiege penetra in Asia acquisendo World Fashion Logistics fondata da Gianmaria Beretti

Il gruppo logistico Fiege ha reso noto di avere acquisito il 100% di World Fashion Logistics (Wfl), società che gestisce una sede logistica a Shanghai e offre servizi logistici nei settori e-commerce, vendita al dettaglio, moda e brand del lusso in Cina, a Hong Kong, a Singapore, in Australia e in Turchia.

“Con l’acquisizione di Wfl, rafforziamo la nostra attività nel mercato asiatico, per noi di grande importanza, e ampliamo la nostra competenza nel controllo qualità tessile” ha commentato Alfred Messink, membro del CdA del gruppo Fiege. “In futuro, potremo seguire più da vicino i nostri clienti nei mercati strategici, come la Cina, il Sud-Est asiatico e la Turchia, apportando maggiore valore aggiunto lungo tutta la filiera, a partire dalla produzione. Inoltre, potremo contare su molti nuovi clienti nei settori dell’e-commerce e dei brand del lusso”.

“Il primo contatto con Wfl risale al 2015” ha proseguito Messink. “Dopo avere a lungo monitorato l’azienda, siamo ora felici che l’acquisizione sia andata a buon fine, perché ci permette di ottenere un’integrazione ottimale e strategica della nostra attività in Estremo Oriente, affiancando al settore industriale e dei beni di consumo anche quello della moda e dell’e-commerce. Questo ci consentirà di rafforzare ulteriormente il nostro core business, ossia la logistica contrattuale”.

World Fashion Logistics è stata fondata nel 2005 da Gianmaria Beretti. Il 45enne italiano, che in futuro ricoprirà il ruolo di Managing Director Far East di Fiege, ha così chiosato la notizia: “Sono lieto di poter portare il mio network e la mia esperienza pluriennale sul mercato asiatico all’interno del gruppo Fiege. Fiege e Wfl sono due imprese perfettamente in sintonia, impegnate al massimo per scrivere insieme una storia di successo comune sul mercato asiatico”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI SUPPLY CHAIN ITALY

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di Supply Chain Italy