La stiva cargo degli aerei di Ita Airways si potrà acquistare online anche su Webcargo

Ita Airways ha annunciato oggi la partnership con WebCargo, piattaforma attiva nel booking online delle spedizioni con più di 3.500 agenti cargo aderenti in oltre 10 mila sedi in tutto il mondo. Un ulteriore passo in avanti nel piano di espansione di Ita Airways sui canali digitali.

“Questa partnership è il naturale prodotto del consistente ricorso all’eBooking da parte degli agenti cargo in Italia, già uno dei paesi più attivi sulla piattaforma di WebCargo, e della strategia di sviluppo dei canali digitali cargo avviata da Ita Airways” spiega in una nota la compagnia.

Con l’aggiunta di Ita Airways, sono presenti e prenotabili su WebCargo compagnie aeree che rappresentano oltre il 45% della capacità cargo globale, la più ampia capacità disponibile su una piattaforma di booking online.

Il lancio consente agli agenti cargo di 19 paesi nel mondo, tra cui Italia, Belgio, Spagna, Francia, Germania, Svizzera, Stati Uniti e Olanda, di quotare e prenotare agevolmente le loro spedizioni, grazie all’integrazione con le piattaforme WebCargo di gestione tariffe e vendite cargo, che garantisce un accesso digitale rapido ed efficiente alla capacità cargo di Ita Airways. Nel 2023 la copertura geografica si amplierà ulteriormente verso altre regioni.

Ita Airways offre agli spedizionieri e ai caricatori regolarità dei servizi su un ampio network di destinazioni internazionali, opportunamente integrato con un efficiente servizio di trasporto su gomma. In particolare, l’hub merci di Roma Fiumicino della compagnia, è un naturale punto di snodo per servire importanti flussi del traffico merci che si muovono tra l’est e l’ovest del mondo.

L’espansione di Iita Airways su WebCargo aumenta le possibilità di accesso del mercato al proprio network di destinazioni e ai propri servizi cargo. Lo sviluppo della distribuzione digitale è uno dei pilastri strategici del piano di sviluppo nel cargo della compagnia, insieme a qualità e sostenibilità.

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di Supply Chain Italy