Barings realizzerà due nuovi nuovi centri logistici a Caorso e Serravalle Scrivia

L’asset manager britannico Barings, banca d’affari controllata dal gruppo assicurativo americano MassMutual (Massachussetts Mutual Life Insurance), ha annunciato di aver rilevato, tramite due fondi immobiliari italiani gestiti da Savills IM Sgr, due aree edificabili da oltre 100 mila mq di superficie totale per lo sviluppo speculativo di magazzini logistici di grado A. Le aree acquistate si trovano rispettivamente a Caorso (Piacenza) e Serravalle Scrivia (Alessandria).

Nell’area di Caorso, acquisita da Barings per conto del fondo Breeva I, saranno sviluppati due nuovi magazzini logistici per un totale di 52 mila mq, rispettivamente di 32 mila mq e 20 mila mq, con il completamento previsto entro la prima metà del 2024. Gli immobili avranno elevati standard di sostenibilità esg puntando all’ottenimento, tra le altre cose, delle certificazioni Leed Gold e Net Zero Carbon. Nell’altra area, acquisita per conto di Breeva II a Serravalle Scrivia nella macroarea logistica di Genova, sorgerà un nuovo magazzino logistico di 52 mila mq. Il suo completamento è previsto per la fine del 2023 e punta a ottenere le certificazioni Leed Gold e Net Zero Carbon.

La due aree sono situate in due zone che costituiscono snodi molto importanti per la logistica in Italia, la prima in provincia di Piacenza e la seconda nella macroarea di Genova.

Marco Corti, managing director e country head Italia di Barings Real Estate, ha dichiarato: “Entrambe le aree offrono opportunità uniche per realizzare nuovi magazzini logistici di elevata qualità, in due snodi cruciali per la logistica del Nord Italia, entrambi caratterizzati da un’elevata domanda e scarsissima offerta di spazi disponibili in locazione. Con un livello di assorbimento record nel 2022 da parte degli operatori, il settore della logistica in Italia continua ad attirare l’interesse degli investitori”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI SUPPLY CHAIN ITALY

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di Supply Chain Italy