Attacco hacker al ‘nuovo’ magazzino Benetton per l’e-commerce

Il magazzino Benetton di Castrette di Villorba, recentemente rinnovato e automatizzato per renderlo adatto a gestire gli ordini e-commerce, è stato vittima nella notte tra il 18 e il 19 gennaio di un attacco informatico. Secondo il resoconto di diverse testate venete, il blitz degli hacker ha messo fuori uso l’intero sistema di vendite online e con lui anche il sistema robotizzato che gestisce l’impianto. Una nota dell’azienda ha spiegato che “nonostante l’aggressione sia stata portata avanti su larga scala”, le attività di “protezione e prevenzione” approntate negli ultimi mesi, insieme alla “prontezza del team It” e in particolare del Security Operations Center “hanno evitato che l’attacco andasse a buon fine”.
L’assalto però non è stato risolto senza alcuna conseguenza. Lo stesso gruppo ha confermato che per alcuni giorni “si sono registrati disservizi legati alle interruzioni forzate dei server”, che erano stati subiti spenti per isolare l’infrastruttura It e quindi metterla in sicurezza.
La attività aziendale dovrebbe essere già ripartita lunedì 23 gennaio, mentre per la fine della settimana è previsto il ritorno alla piena normalità.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI SUPPLY CHAIN ITALY

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di Supply Chain Italy