Fercargo: “Serve aumentare lo sconto pedaggi a 150 milioni per ogni anno”

La proroga fino al 2027 della Norma merci (misura nota anche come sconto tracce o sconto pedaggi) è stata molto apprezzata da Fercargo, che tuttavia ha chiesto un contestuale incremento delle risorse a sua disposizione.

Il supporto, come noto, è volto a favorire lo shift modale strada – treno attraverso una compensazione degli extra-costi di accesso all’infrastruttura ferroviaria, sulla base dei treni-chilometro rendicontati. È erogato alle imprese ferroviarie da Rfi come sconto sul pedaggio e nel suo insieme ha una dotazione di circa 100 milioni di euro per anno. Un importo che però secondo l’associazione deve essere incrementato, sia in considerazione dell’aumento stimato dei volumi del traffico ferroviario in Italia, che andrebbe a ridurre la quota parte del contributo destinato alle singole imprese, sia le stesse si trovano ora già in difficoltà per via dell’aumento del 500% del costo dell’energia.

Da qui la richiesta all’Esecutivo di aumentare la dotazione annuale dell’incentivo, portandola nel dettaglio dagli attuali 100 a 150 milioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI SUPPLY CHAIN ITALY

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di Supply Chain Italy